Nicola Bevacqua

Nicola Bevacqua è nato a Catanzaro nel 1987 risiede ad Albi (CZ) in via Guglielmo Marconi. Nel 2012 consegue il diploma di laurea di I° livello presso L’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, scuola di scultura, nel 2017si specializza,conseguendo il diploma di laurea di II° livello presso l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, scuola di scultura. Ha insegnato disegno, come docente contrattista presso l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, dall’anno accademico  2018/2019 al 2021/2022, attualmente insegna disegno per l’incisione presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.

Espone nel 2013 presso la mostra collettiva “Arte in Scena” tenutasi all’interno del teatro Politeama di Catanzaro. Nel 2015 espone presso la mostra “Motorhead Art 2519 la sostanza che attiva lo sguardo” tenutasi all’interno del museo Marca di Catanzaro attraverso la collaborazione con l’azienda calabrese  Caffè Guglielmo. Espone nel 2015 presso la mostra collettiva della “VII Edizione del premio internazionale Limen Arte” tenutasi nel Complesso Valentianum di Vibo Valentia. Nel 2016 in occasione della “24° edizione delle giornate FAI di primavera” espone presso la mostra collettiva “Questioni di Carta” all’interno della Banca d’Italia di Catanzaro. Espone nel 2016 alla quarta edizione dell’iniziativa “Forme e Segni” tenutasi presso il museo San Giovanni di Catanzaro. Nel 2017 espone presso la mostra collettiva “Accanto al meno dieci giovani creativi per Paolo Aita” tenutasi presso il museo San Giovanni di Catanzaro. Espone nel 2017 presso le Gallerie Sotterranee del Complesso Monumentale San Giovanni di Catanzaro in occasione della mostra collettiva “Cyclocosmia” svoltasi a Catanzaro. Partecipa nel 2017 al programma delle attività educative del Padiglione Italia, in occasione della “57° esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia”, curata da Cecilia Alemani e Marta Papini. Nel 2017 partecipa e viene selezionato nel progetto “I Giardini d’Arte di Via Caravaggio” all’interno della Carlo Maresca SpA, attraverso la Young Artist Gallery/garage, nella città di Pescara con l’opera “Entrata n° zero”,parte della collezione permanente. Nel 2018 viene selezionato all’interno della galleria Young Artist Gallery/garage nella città di Pescara attraverso l’opera “Segnalatore della Direzione e Velocità dei Venti” parte della collezione permanente. Nel 2018 partecipa all’evento “Herstory is Ourstory” entrando a fare parte della Collezione Benetton con l’opera “Caricamento in Corso”. Nel 2018 viene selezionato al progetto “Cubo D’Artista” all’interno della Carlo Maresca SpA, attraverso la Young Artist Gallery/garage nella città di Pescara, con l’opera “Cubo d’Entrata Primordiale”,partedella collezione permanente. Nel 2019 espone presso la mostra collettiva “Alchimia Archetipica”, tenutasi all’interno della Fondazione Sassi nella città di Matera.