Anna Compagnone

Profilo biografico

(Taormina, 1994) progettista grafico, si occupa di identità visiva e di editoriale.
Si occupa di progettazione grafica per la stampa e per il digitale.

Nel 2013 intraprende il percorso di studi presso l’Accademia di Belle Arti di Catania conseguendo il diploma accademico di primo livello in Graphic DesignComunicazione d’impresa, successivamente consegue il diploma accademico di secondo livello in Graphic DesignEditoria nel 2019.

Dal 2019 collabora con enti pubblici e privati come progettista grafico, progettando artefatti comunicativi di identità visiva, progetti culturali editoriali/digitali per mostre ed eventi nel territorio siciliano.

È stata cultore della materia di grafica multimediale ( graphic design ABPR19) di secondo livello della cattedra del prof. Gianni Latino presso l’Aba di Catania.
Nel 2020 progetta il marchio per l’Archivio Elio Romano, Centro Studi D’Arte di Catania curando successivamente il progetto grafico del catalogo Libero Elio Romano. 1909–1996, a cura di Vittorio Ugo Vicari, Tyche, 2022.

Ha esposto presso musei, gallerie e luoghi di cultura come: Armando Testa 1917–2017 (palazzo Vanasco, Catania), 2019; Libri multimodali (libreria Mondadori, Catania), 2018; Svevo contemporaneo (torre di Federico II, Enna), 2018; Grafica unita (centro urbano, Catania) 2021; Dantedì visioni contemporanee (palazzo Cinap, Catania), 2021.