Isabella Gliozzo

Profilo biografico

(Catania, 1993) Progettista grafico — editoriale
Si occupa di progetti d’identità visiva e di artefatti editoriali per la stampa.

Nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Catania consegue il diploma di primo livello in Graphic Design — Comunicazione d’Impresa e nel 2018 quello di secondo livello specializzandosi in Graphic Design — Editoria.
Dal 2018 al 2021 è stata Cultore della disciplina di Graphic design 1 (ABPR 19) della cattedra del prof. Gianni Latino presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.

Dal 2018 al 2019 si è occupata dell’identità visiva per la Stagione Sinfonica e Cameristica per il Teatro Massimo Vincenzo Bellini.


Selezionata per AWDA Aiap Women in Design Award, Roma, 2017, con il progetto Progettare al femminile 1914–2016, pubblicato in Uncover. Aiap women in design award 3–4, a cura di Cinzia Ferrara, Aiap Edizioni, 2022.
Selezionata per la ABC Aiap Book Community, Milano, 2018, con il progetto La copertina come contenitore della forma.

Dal 2019 come progettista grafico freelance, collabora con alcuni enti pubblici e privati realizzando progetti di identità visiva, comunicazione di eventi culturali e impaginazione di prodotti editoriali e digitali.


Dal 2020 cura il progetto grafico di diverse pubblicazioni: Palazzo dei vescovi a Siracusa, a cura di Michele Romano, Le Fate Editore, 2020; Caravaggio. Il seppellimento di Santa Lucia a Siracusa, a cura di Michele Romano, Le Fate Editore, 2021; Siracusa. Arte, fede e committenza, a cura di Michele Romano, Le Fate Editore, 2021; Santa Maria dei Miracoli, a cura di don Helenio Schettini e Michele Romano, Le Fate Editore, 2021; Caravaggeschi. La pittura del Seicento a Siracusa, a cura di Dario Bottaro e Michele Romano, Le Fate Editore, 2021; Lucia al Bellomo. Iconografia devozione e sperimentazione contemporanea, a cura di Rita Insolia, Ornella Fazzina, Michele Romano, Dario Bottaro, Le Fate Editore, 2021; Antica Siracusa. Una guida settecentesca del sacerdote Giuseppe Maria Capodieci, a cura di Michele Romano, Le Fate Editore, 2021; Stemmi. Imperatori, vescovi e marchesi, a cura di Michele Romano, Le Fate Editore, 2022; Invisibili, a cura di Ornella Fazzina, Le Fate Editore, 2022; Libero Elio Romano. 1909–1996, a cura di Vittorio Ugo Vicari, Tyche, 2022.

Dal 2021 è docente a contratto di Layout e tecniche di visualizzazione presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.