Storia dell’arte contemporanea 1 A-L

Syllabus

—Obiettivi formativi

ll corso si propone di fornire una preparazione di base sull’arte in Europa dal Neoclassicismo alle avanguardie storiche attraverso l’analisi delle opere più significative, ponendole in relazione al contesto storico e alle problematiche culturali dell’epoca.

—Modalità di svolgimento

Didattica mista in presenza e a distanza (DAD)
Lezioni frontali interattive, esercitazioni in itinere in aula e visite guidate a collezioni o mostre attinenti la disciplinai.
II semestre:  1a–5a settimana (lunedì, martedì, mercoledì) ore 08.45-10.30

—Modalità esame

Esame orale. Il primo argomento sarà proposto dallo studente anche attraverso presentazioni digitali, purché queste contengano esclusivamente immagini, corredate tuttalpiù da didascalie e brevi citazioni. Seguiranno altre domande volte a verificare la conoscenza e la corretta comprensione dei testi indicati in bibliografia. La valutazione finale terrà conto della proprietà lessicale e della capacità di interloquire con accuratezza linguistica.

—Prerequisiti richiesti

Una buona padronanza della lingua italiana, capacità basilari di analisi delle immagini. Utili, anche se non indispensabili, pregresse esperienze di studi di storia dell’arte e materie umanistiche.

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria non inferiore all’80 per cento della totalità delle attività formative, con esclusione dello studio individuale. Per un massimo di 25 ore (5 lezioni).

—Contenuti del corso

  1. Canova, David, Füssli, Ingres, Goya, Gericault, Delacroix.
  2. La pittura di paesaggio: Constable, Turner, Friedrich, i pittori di Barbizon.
  3. Precursori dell’Impressionismo: C. Corot, H. Daumier, Courbet, Édouard Manet.
  4. La pittura impressionista.
  5. Postimpressionismo: Cézanne – Seurat -Van Gogh – Gauguin.
  6. Espressionismo in Francia e in Germania. 
  1. Il Cubismo e il Cubismo orfico.
  2. Il Futurismo.
  3. Astrattismo e Teosofia
  4. L’avanguardia in Unione sovietica
  5. Dada a New York, Zurigo, in Germania e a Parigi.
  6. Surrealismo.

—Testi di riferimento obbligatori

Gillo Dorfles-Eliana Princi – Angela Vettese, Civiltà d’arte, Atlas, vol. 5°(o altro manuale concordato con la docente)

un testo a scelta tra:

  • Jolanda Nigro Covre, Arte contemporanea: le avanguardie storiche, Carocci editore, 2008
  • I. Schiaffini, Arte contemporanea: Metafisica, Dada, Surrealismo, Carocci editore, 2011

—Altro materiale didattico 

Ulteriori indicazioni saranno fornite durante il corso 

—Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale [email protected]