Tecniche di ripresa

Syllabus

—Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è quello di formare gli studenti all’uso professionale degli attuali strumenti di ripresa video (con particolare attenzione alle DSRL) per permettere loro di acquisire un’autonomia linguistica e produttiva nell’ambito della produzione video e nella preparazione del set.

—Modalità di svolgimento

Lezioni online con svolgimento di esercizi in tempo reale da consegnare durante il corso  

—Modalità esame

È prevista la realizzazione di un film breve su base realistica o un dossier completo per un film lungo corredato da riprese (rough cut) strutturate.

—Prerequisiti richiesti

Conoscenza del linguaggio audiovisivo e padronanza di base di almeno un software di montaggio. È richiesto inoltre il possesso di almeno una video/cinecamera di ripresa individuale.

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria non inferiore all’80 per cento della totalità delle attività formative, con esclusione dello studio individuale. Per un massimo di 25 ore (5 lezioni).

—Contenuti del corso

  1. Gli strumenti: il sistema ottico, i filtri interni, il segnale video, il monitor di controllo, il sensore d’immagine (la risposta del sensore alla luce, la gamma dinamica, il contrasto tonale, il contrasto di illuminazione), i formati di acquisizione, la conversione analogico digitale, la formazione dell’immagine nello schermo, la compressione video ed i formati di codifica.
  2. La percezione e lo sguardo: la composizione dell’immagine e i tagli delle inquadrature, la continuità visiva, l’esposizione, il controllo del colore, gli strumenti di illuminazione (tipologia dei corpi illuminanti, orientamento e posizionamento, accessori per modellare la luce, filtri, bandiere, diffusori, riflessi, misuratori di luce).
  3. Breve storia della luce nel cinema e nel video: visione e analisi di alcuni film e video centrali nella storia della fotografia cinematografica.
  1. La macchina da presa: la cinecamera (funzioni di base e settaggio; esposizione, shutter, sensibilità db e Iso, diaframma e filtri ND, aspect ratio, bilanciamento del bianco e temperatura di colore, controllo della messa a fuoco, dinamica, LogGamma e Picture Control), i movimenti di macchina.
  2. Il suono in ripresa: gli strumenti di registrazione, i microfoni, la presa diretta.
  3. Realizzazione di un’esercitazione individuale che metta a frutto gli elementi appresi nei singoli esercizi svolti.

—Testi di riferimento obbligatori e consigliati

Piervincenzo Nardese, Tecniche di video digitale. Guida al flusso di produzione dalla ripresa al master, Apogeo 2020;

Blain Brown, La fotografia nel film vol. 2. Dino Audino Editore, 2004;

Dennis Schaefer, Larry Salvato, I maestri della luce, Minimum fax, 2019;

— Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale cinap@abacatania.it