Design del tessuto

Campionario di stampe su Tessuti di natura diversa

Campionario di Stampe su Tessuto
Campionario di stampe su Tessuti

Stampa Manuale Linoleografia 

Stampa Manuale
Stampa Manuale

Progetti di Pattern realizzati con la tecnica Linoleografica

DAPL06 – Fashion design
DAPL06 – Fashion design

Stampa su Tessuto

Stampa su Tessuto
Stampa su Tessuto
Freccia destra
Freccia sinistra

Syllabus

—Obiettivi formativi

Il corso si rivolge agli studenti interessati a studiare e approfondire i vari ed infiniti tessuti della moda e del design di cui questo settore si occupa, progettando e realizzando il proprio tessuto originale, che servirà per le proprie collezioni moda o per l’interior design. Gli studenti avranno l’obbiettivo di disegnare e progettare le proprie idee personali nel campo del tessuto, tenendo conto dell’effetto che il motivo, o la texture, esteticamente originale, decorativa, avrà una volta indossata o accostata ad un determinato capo, ambiente o in un determinato contesto. Il corso si prefigge di dare una preparazione specifica dei materiali e delle tecniche di produzione sul design tessile partendo e non trascurando la storia del tessuto durante i secoli che hanno contraddistinto epoche storiche differenti. I prodotti tessili sono sempre correlati a processi tecnologici o alle tendenze che si sono sviluppate all’interno della società, in cui emerge un forte legame fra arte, innovazione e tecnica, tenendo conto delle questioni etiche di sviluppo ambientale e dell’ecosostenibilità. Una parte delle ore di laboratorio saranno dedicate alla lavorazione delle matrici per la stampa diretta a mano (xilografia, linoleografia). Si procederà con la stampa su diversi supporti, per avere una visione a tutto campo del proprio progetto, dalla carta Giapponese o d’incisione al tessuto, se sarà necessario si potrà passare alle applicazioni, tenendo conto delle attuali tendenze in auge nella nostra società.

—Modalità di svolgimento

Didattica a distanza su piattaforma Microsoft® Teams – hlb9s13
I semestre: 7a-8°-9°-10°- 11°-12°-16° settimana (lunedì, martedì mercoledì) ore 08.30 -11.45

—Modalità esame

Colloquio sul proprio progetto finale, sui testi assegnati e sugli argomenti trattati durante le lezioni. Presentazione carpetta, realizzata e studiata in modo originale in base al tema scelto, contenente le stampe su carta e tessuto realizzate in laboratorio o da casa, completa di disegni a china. I lavori dovranno essere assemblati, protetti da carta velina bianca, a formare un campionario di stampe e idee, rigorosamente firmate a matita: prove di stampa, prove d’artista (carica e scarica), stampe su tessuto, progettazione pattern modulare e disegno unico, monogramma o logotipo e mascherina.

Il pattern dovrà essere stampato su carta (carica e scarica) in almeno due colori, a scelta dall’allievo, più le prove di stampa in nero; le stampe su tessuto dovranno essere realizzate su cotone di dimensioni 120×120 cm; il disegno unico dovrà essere stampato su carta (carica e scarica) in almeno due colori, a scelta dall’allievo, più le prove di stampa in nero unitamente a due stampe su un capo a scelta tra maglietta, canotta, shopper in tessuto o su altri accessori come ventaglio, lampada, pochette, ecc; la stampa per la mascherina dovrà essere realizzata anche su carta (carica e scarica) in almeno due colori, a scelta dall’allievo, più le prove di stampa in nero unitamente a due mascherine in tessuto; il monogramma o logotipo dovrà essere stampato su carta (carica e scarica) in almeno due colori, a scelta dall’allievo, più le prove di stampa in nero unitamente alle stampe sul tessuto realizzate sugli accessori scelti o a corredo del pattern.

Gli studenti si occuperanno della progettazione grafica della copertina alla chiusura adatta a contenere i disegni preparatori e definitivi dei lavori scelti con il docente per accedere all’esame finale del corso.

—Prerequisiti richiesti

L’insegnamento è strutturato per far acquisire agli studenti le basi della progettazione e del disegno per un tessuto moda o di design nel campo del tessile contemporaneo.

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria non inferiore all’80 per cento della totalità delle attività formative, con esclusione dello studio individuale. Per un massimo di 20 ore (6 lezioni).

—Contenuti del corso

  1. Presentazione corso, testi e materiali.
  2. Didattica, l’incisione, tecniche a rilievo.
  3. Didattica, Storia del tessuto, sviluppo e tecniche.
  4. Didattica, Fibre naturali, cellulosiche e tecnofibre.
  5. Didattica, Tecniche di tintura e finitura.
  6. Didattica, Fabbricare un tessuto, tessitura e armatura.
  7. Laboratorio, Disegni a matita, china e acquerello.
  8. Laboratorio, disegni a china a tema personale.
  9. Laboratorio, Linoleografia, tecniche e procedimenti.
  10. Laboratorio, Trasferimento disegno su linoleum.
  11. Laboratorio, Linoleografia, incisione a rilievo.
  12. Didattica, lavorazione a maglia e altre tipologie.
  13. Laboratorio, Prove di stampa su carta.
  1. Laboratorio, Stampa su carta, carica e scarica, colore.
  2. Laboratorio, Stampa su tessuto al torchio e manuale.
  3. Laboratorio, Applicazioni e ornamenti su tessuto.
  4. Laboratorio, Prove di stampa al torchio.
  5. Laboratorio, Progettazione copertina carpetta.
  6. Laboratorio, Contenitore per i tessuti e stampe.
  7. Laboratorio, Linoleografia, stampa al torchio.
  8. Didattica, Tendenze e psicologia del colore.
  9. Didattica, Tessuti della Moda.
  10. Didattica, Serigrafia, devorè e decolorato.
  11. Laboratorio, Stampa con e senza registri.
  12. Didattica, Batik, serti, riserve con gutta o con cera.
  13. Revisione finale delle stampe.

—Testi di riferimento obbligatori

Jenny Udale, Design di tessuti per la moda, Zanichelli;

VV., Stampa su Tessuto, Il Castello;

—Testi di approfondimento consigliati

Jordi Catafal, Clara Oliva, L’Incisione, Il Castello;

Materiale didattico fornito dal docente: video, foto, cataloghi;

— Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale cinap@abacatania.it