Cinematografia prodotti seriali

Syllabus

Le lezioni inizieranno lunedì 2 Maggio.

—Obiettivi formativi

Il corso affronta l’argomento della serialità cinematografica o audiovisiva ripercorrendone la storie dalle origini ai giorni nostri. Particolare attenzione verrà dedicata alla serialità contemporanea sia in campo documentaristico che in quello del cinema.
Il corso fornirà una conoscenza del linguaggio seriale grazie alla quale l’alunno sarà in grado di realizzare un proprio prodotto audiovisivo.

—Modalità di svolgimento

Il corso prevede riflessioni teoriche ed esercitazioni pratiche di scrittura, riprese e montaggio.

Didattica mista in presenza e a distanza (DAD)
Lezioni frontali in aula.

—Modalità esame

L’esame prevederà una parte teorica ed una pratica. Gli studenti dovranno affrontare delle prove in itinere durante il corso. Tutti i progetti realizzati durante l’esercitazioni dovranno essere presentati all’esame in aggiunta a un video finale, con obbligatoria revisione (in classe).

—Prerequisiti richiesti

Tanta voglia di creare e cooperare nel gruppo. Conoscenza base di fotografia, videografia, montaggio.

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria non inferiore all’80 per cento della totalità delle attività formative, con esclusione dello studio individuale. Per un massimo di 25 ore (5 lezioni).

—Contenuti del corso

  1. Percorso storico sulla serialità. Dalle Pitture Parietali a Netflix
  2. Serialità nel Cinema: Marvel Cinematic Universe
  3. Serialità nel Documentario
  4. Serialità nella Fotografia attraverso il Fotoromanzo
  5. Cineforum; analisi e riflessione su determinati prodotti seriali
  6. Esercitazioni e Creazioni di contenuti audiovisivi in Accademia
  7. Progetto Seriale Finale

—Testi di riferimento obbligatori

Dario Cecchi, Paola Della Torre, Riccardo Finocchi, Tempi Seriali, L’audiovisivo tra estetica, semiotica e teoria del cinema, Castelvecchi, 2021.

Veronica Innocenti, Guglielmo Pescatore, Le nuove forme della serialità televisiva. Storia, linguaggio e temi, Archetipo libri, 2012.

—Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale [email protected]