Royal Tour

Concorso di idee per la progettazione di un marchio/logotipo del circuito storico delle eredità culturali borboniche

L’Associazione per i Siti Reali e le Residenze Borboniche Onlus (di seguito Associazione) intende adottare un marchio/logotipo e un relativo sistema d’identità visiva identificativi del circuito storico delle eredità culturali borboniche dell’Italia meridionale al fine di far conoscere, valorizzare e promuovere tale distretto culturale verso un pubblico locale e internazionale.

Per tale circuito i partecipanti possono proporre un naming alternativo all’attuale “Royal Tour” e sono tenuti a proporre un descrittore / payoff di loro ideazione.

L’Associazione, pertanto, promuove il presente bando di concorso di idee, articolato in due fasi, in collaborazione con AIAP (l’Associazione italiana design della comunicazione visiva) e con la Fondazione Real Sito di Carditello, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Museo e Real Bosco di Capodimonte, il Palazzo Reale di Napoli, il Parco Arche- ologico di Ercolano e la Reggia di Caserta. L’iniziativa è realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, dell’Agenzia Invitalia nell’ambito del PON “Cultura e Sviluppo 2014-2020”, misura “Cultura Crea”.

La domanda di partecipazione con i relativi allegati previsti per la Fase 1 dovrà essere inoltrata esclusivamente per via telematica, inviando una PEC all’indirizzo [email protected] entro e non oltre le ore 13.00 (ora italiana) del 10/05/2021.

La Commissione giudicatrice

  • Alessandro Manna, Presidente dell’Associazione Onlus “Siti Reali” (in qualità di presidente della commissione);
  • Marco Tortoioli Ricci, Presidente AIAP;
  • Francesco E. Guida, rappresentante AIAP, Politecnico di Milano;
  • Margherita Chiaromonte, Direttore Sviluppo Business Aviation Gesac Spa;
  • Josep Ejarque, Destination Manager e Founder FTourism & Marketing.

Il presente bando di concorso è pubblicato sui siti web istituzionali dell’Associazione www.sitireali.it e dell’AIAP www.aiap.it e viene diffuso mediante ogni altra forma ritenuta utile.