Tecniche dell’incisione – grafica d’arte 2

Syllabus

—Obiettivi formativi
Il corso ha come finalità rendere gli studenti professionali e pronti ad affrontare le varie sfide lavorative. A tal proposito gli allievi si confronteranno con tutto quello che il panorama contemporaneo della grafica e dell’illustrazione propone. Gli studenti porteranno a compimento la loro preparazione attraverso attività laboratoriali e di ricerca rivolte alla creazioni di veri e propri prodotti editoriali che spaziano dal libro d’artista al silent book.
Acquisiti i procedimenti delle tecniche incisorie si darà spazio alle tecniche calcografiche sperimentali e sostenibili. Particolare attenzione sarà rivolta allo studio ed all’analisi stilistica della grafica e dell’illustrazione contemporanea.

—Modalità di svolgimento

Lezioni in presenza e a distanza (DAD)

—Modalità esame

Esame teorico pratico.

—Prerequisiti richiesti

Conoscenza delle tecniche incisorie, di tecniche di stampa, della composizione e delle principali tecniche grafiche dell’ illustrazione

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria .

—Contenuti del corso

  1. Le tecniche calcografiche sperimentali adatte all’illustrazione
  2. I procedimenti atossici e sostenibili per la grafica contemporanea
  3. La preparazione delle matrici sostenibili e tecnica esecutiva delle incisioni
  4. Gli illustratori contemporanei (analisi stilistica e delle tecniche esecutive)
  5. Progettazione (le fasi di realizzazione di un silent book)
  6. Progettazione (le fasi di realizzazione di un albo illustrato)
  7. Aspetti significativi e peculiari della professione di illustratore(l’etica del lavoro, il contratto editoriale )
  8. Il portfolio
  9. La comunicazione e la promozione attraverso i canali web
  10. Visione e comparazione di siti di interesse specifico
  11. .

—Testi di riferimento

Marcella Terrusi – Albi illustrati. Leggere, guardare, nominare il mondo nei libri per l’infanzia 

Marcella Terrusi – Meraviglie mute. Silent book e letteratura per l’infanzia 

Associazione culturale Hamelin di Bologna – Ad occhi aperti. Leggere l’albo illustrato 

Anna Castagnoli – Manuale dell’illustratore. Come pubblicare album per bambini

Paola Pallottino – Storia dell’illustrazione italiana. Cinque secoli di immagini riprodotte 


Paola Pallottino – Le figure per dirlo. Storia delle illustratrici italiane.

Paolo Bellini – Storia dell’incisione moderna

C. Esposito Hayter- l monotipo. Storia di un’arte pittorica. 

— Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale [email protected]