Sistemi interattivi

Syllabus

—Obiettivi formativi

L’insegnamento ha l’obiettivo di introdurre lo studente al mondo dell’arte generativa e dei sistemi interattivi. Sarà approfondito il linguaggio di sviluppo Processing per la realizzazione di mockup interattivi e animazioni. Si spronerà l’uso della creatività per la generazione di applicazioni di arte generativa.

—Modalità di svolgimento

Didattica a distanza (DAD)
II semestre: 6a–9a settimana (lunedì, martedì, mercoledì)
ore 14.30-17.50 scansione giornaliera (5 ore)

—Modalità esame

Prova da fare al computer (sui vostri pc) e progetto.

Vi saranno assegnati tre esercizi da risolvere/implementare. Una parte sul disegno, una su animazione e una su interazione. Avrete 110 minuti per implementare il tutto.
Alla fine, dopo il compito, verrà corretto il vostro progetto da consegnare qualche giorno prima dell’appello.

Il progetto deve essere prima approvato/assegnato dal docente. Non iniziate a lavorare a progetti senza “l’approvazione”, sarebbe tempo inutilmente sprecato. Proponete la vostra idea di progetto quando volete (dal vivo o per via telematica), aggiungerò la vostra idea alla mia “lista dei progetti approvati” e potete iniziare a lavorarci. Non saranno corretti progetti se non prima “approvati”.
Il progetto è obbligatorio. Deve essere semplice ma completo, ci dovrà essere disegno realizzato con le funzioni processing, animazione, interazione con mouse, interazione con tastiera, utilizzo di immagini caricate da file e testo.

—Prerequisiti richiesti

Nessun prerequisito richiesto.

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria non inferiore all’80 per cento della totalità delle attività formative, con esclusione dello studio individuale. Per un massimo di 12 ore (3 lezioni).

—Contenuti del corso

  1. Introduzione alla programmazione e l’IDE di Processing.
  2. Sintassi di base e tipi di dato.
  3. Cicli e strutture di controllo.
  4. Primitive di disegno e controllo attributi di rendering.
  5. Interazione utente mediante mouse o trackpad.
  1. Gestione input da tastiera.
  2. Introduzione all’animazione, gestione Frame Rate e movimenti.
  3. Strutture dati avanzate e animazioni generative.
  4. Gestione funzioni di draw e update.
  5. Rototralazione.

—Testi di riferimento obbligatori

Daniel Shiffman, Learning Processing: A Beginner’s Guide to Programming Images, Animation, and Interaction 2nd Edition, 2015;

— Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale cinap@abacatania.it