Inglese [Modulo C]

—Syllabus

Inglese (Modulo C)
ABLIN71— 30 ore 4 CFA
a.a. 2022–2023
Diploma Accademico di Primo Livello
Dipartimenti di Progettazione e Arti Applicate
Modulo C
Corso: DAPL06 Design della Comunicazione Visiva

Professore Giuliana Arcidiacono
Professore di Ruolo Inglese (ABLIN71)
Posta elettronica istituzionale (PEO): [email protected]
Orario di ricevimento: ogni lunedì dalle 10:00 alle 12:00 (previa prenotazione tramite PEO o chat privata Microsoft Teams) Sede: Via Franchetti / Microsoft Teams (colloqui individuali)

—Obiettivi formativi
Obiettivo dell’intervento didattico è favorire lo sviluppo di competenze linguistiche pari a un livello intermedio B1.1, come descritto dagli indicatori del Common European Framework of References (CEFR), stabilito dal Consiglio d’Europa e finalizzato al conseguimento dell’idoneità della lingua inglese prevista dal corso di studi.
Nel dettaglio, le competenze indicate sono: Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding); conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding); Capacità di apprendere (learning skills); Autonomia di giudizio (making judgements); Abilità comunicative (communication skills).
I risultati di apprendimento attesi sono:
–           Acquisizione di vocabolario specifico.
–           Esercitazioni sulla grammatica inglese di livello B1 (threshold).
–           Comprensione di testi in lingua inglese inerenti il Design della Comunicazione
Visiva e il Graphic Design.
–           Redazione in lingua inglese di un Artist Statement illustrativo del percorso
artistico personale.

—Modalità di svolgimento dell’insegnamento
I semestre: 5a–6a–7a settimana (giovedì, venerdì) ore 14:00-17.45.

—Esercitazioni e revisioni
Non sono previste esercitazioni intermedie. L’accesso alle revisioni è su prenotazione via PEO o chat privata Microsoft Teams. Nella pagina del docente è disponibile il calendario di massima delle revisioni preventivamente redatto.

—Elaborato finalePer il conseguimento della materia, è prevista la realizzazione di un elaborato da inviare precedentemente alla data d’esame per revisione e approvazione finale da parte del docente. L’elaborato finale consiste nella redazione di un Artist Statement di almeno 200 parole, che andrà preparato seguendo le indicazioni contenute nel file .pdf “Artist Statement Guidelines” disponibile per il download.

—Modalità esame
(Esame orale)
La valutazione finale terrà conto delle 3 seguenti prove:
1.         Verifica di Grammatica tra gli argomenti studiati in classe (dal file .pdf Esercizi Grammatica Triennio 2022-23).              
2.         Lettura e Traduzione della dispensa in pdf, disponibile per il download tra i materiali del corso (file .pdf Reading List Moduli B-C – 2022-2023 + Glossary Reading List – Moduli B-C – 2022-2023).
3.         Presentazione di un Artist Statement scritto da inviare prima del giorno d’esame (> 200 parole, non più lungo di una facciata – file .pdf Artist Statement Guidelines).

Prerequisiti richiesti
Competenze linguistico-comunicative corrispondenti al livello B1 del Common European Framework of References for Languages.   


—Frequenza lezioni
La frequenza è obbligatoria, non inferiore all’80% della totalità̀ della didattica frontale come previsto da palinsesto, con esclusione dello studio individuale come da Art.10 del DPR n. 212 del 8 luglio 2005.

—Contenuti e programmazione del corso

  1. Presentazione del corso (programma, materiali, modalità d’esame). Cave Paintings: 15 000 – 10 000 BC / Pictograms, Ideograms and Logograms: 5000 BC / Personal Pronouns + Prepositions of Time and Place
  2.  The Alphabet: 2000 BC / The Art of the Book: Medieval Europe / Possessive adjs and pronouns
  3. The Masters of Typography / The Renaissance / The Industrial Revolution / Photography and Printing /Auxiliary verbs / Present Simple/Present Continuous /
  4. Past Simple – Past Continuous / Vanguard – Experimentation: 1914 / Modernism: Late 19th Century to Early 20th / The Computer: Early 21st Century – Present / How to write an Artist Statement
  5. Present Perfect – Theory of Colour
  6. Future Tenses – Recap – Q&A

—Testi di approfondimento consigliati
– Alberta Cecilian – Terence Brett, English for Graphic Arts and Communication, Tangram Edizioni, 2009.
– Paola Gherardelli – Elisa Wiley Harrison, New In Design: Technical English for Graphic Design and Advertising, (Ed. mista +LibrodigitalePlus), Hoepli, last edition.
– Sarah Cunningham/Peter Moor, Cutting Edge, Intermediate (third edition), Pearson Longman, 2016.
– Raymond Murphy, English Grammar in Use, Intermediate, Cambridge University Press, Fifth edition, 2019.

—Altro materiale didattico
Tutto il materiale necessario a lezione e per superare l’esame finale è disponibile online per il download dalla pagina del corso sul sito abacatania.it.

—Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA
Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da professori e da tutor didattici (se assegnati) attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). Gli studenti possono, mediante PEO (e-mail istituzionale) o eventualmente anche attraverso i tutor, chiedere al professore del corso un colloquio in modo da concordare obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni e comunque non oltre la prima settimana di corso.
Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale [email protected]

—Nota di trasparenza
Il seguente Syllabus è l’unico documento a cui gli studenti possono fare riferimento per la fruizione e il conseguimento della disciplina nell’a.a. in oggetto, non saranno pubblicati ne presi in considerazione altri programmi didattici. Le informazioni inserite nel presente documento, con particolare attenzione alle caratteristiche delle esercitazioni intermedie, degli elaborati finali e dei testi di riferimento obbligatori, non potranno essere modificate dopo l’avvio della disciplina in oggetto. Tutto ciò che non è specificatamente descritto in questo Syllabus e/o effettivamente svolto a lezione non potrà essere chiesto in fase di esame.