Art direction

Syllabus

—Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è di formare  gli allievi nella figura dell’Art Director in ambito pubblicitario ( editoria, giornali, riviste, manifesti, spot pubblicitari  televisivi, per il cinema e il  web ). In particolar modo si approfondirà il linguaggio della pubblicità che usa come mezzo la fotografia, trasmettendo competenze teoriche, tecniche, applicative, metodologie progettuali e artistiche. L’insegnamento sarà impartito, oltre che con le lezioni frontali, con esercitazioni pratiche, laboratori e progetti. Il programma inizierà con una breve introduzione sul ruolo svolto dall’Art Director nei settori in cui opera per poi passare alla storia della pubblicità. Saranno analizzate le tappe fondamentali di questo percorso, citando e analizzando i lavori che hanno caratterizzato la nascita e lo sviluppo di questo settore artistico. Verranno presi in esame l’importanza della comunicazione visiva, le varie fasi che ne caratterizzano lo studio, la preparazione e tutto ciò che si combina insieme per creare il concept  visivo come prodotto finale nell’immagine.

—Modalità di svolgimento

Lezioni frontali in aula.
I semestre:  7a–11a settimana ( lunedì, martedì e mercoledì ) ore 14:30-17:50

—Modalità esame

Scritto, pratico.

—Frequenza delle lezioni

La frequenza è obbligatoria non inferiore all’80 per cento della totalità delle attività formative, con esclusione dello studio individuale. Per un massimo di 25 ore (5 lezioni).

— Strumenti per studenti con disabilità e/o DSA

Gli studenti con disabilità e/o DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) sono supportati da docenti e tutor attraverso la consulenza con il CInAP (Centro per l’integrazione Attiva e Partecipata). 
Gli studenti interessati possono chiedere al docente di riferimento, anche attraverso il proprio tutor dove assegnato, un colloquio personale, mediante mail istituzionale, in modo da programmare insieme obiettivi didattici ed eventuali strumenti compensativi e/o dispensativi, in base alle specifiche esigenze. 
Tale colloquio sarebbe opportuno che avvenisse prima dell’avvio delle lezioni o comunque non oltre la prima settimana di corso, al fine di attivare eventuali misure a garanzia di pari opportunità sia per le lezioni che per gli esami. Per rivolgersi direttamente al CInAP è possibile utilizzare la mail istituzionale cinap@abacatania.it