Giovanni Carpanzano

Profilo biografico

(Catanzaro, CZ 1980) Regista e Formatore. Dal 2015 è professore a tempo determinato per la cattedra di Regia presso l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro e dal 2018 docente a contratto per le materie Regia per i Videogiochi e Sceneggiatura per i Videogiochi presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.

Giovanni Carpanzano è regista, laureato in arti visive e discipline per lo spettacolo-scenografia. Diplomato all’Accademia Internazionale di Teatro di Roma e alla S.I.A.C. di Reggio Emilia. Ha vinto il premio M Arte Live, debuttando al Piccolo Ambra Jovinelli nel 2005. Ha vinto il Voce e Spettacolo Matera Film Festival nel 2017

Regista attento al contemporaneo dirige il suo lavoro di ricerca alla drammaturgia dell’oggetto e alla costruzione del testo spettacolare con più livelli semantici. La sua ricerca artistica parte dal teatro contemporaneo per spingersi al cinema e all’audiovisivo e arrivare a una esigenza di transmedialità e commistione di linguaggi in cui i confini dell’arte performativa e audiovisiva vengono ridisegnati, inserendosi nella più ampia ricerca contemporanea delle arti visive performative e videoludiche. Direttore artistico della compagnia e dell’Accademia di recitazione Officina Teatrale. Ha diretto al 2009 al 2014 il Teatro Comunale di Soverato nell’ambito del progetto di residenza teatrale RE-ACT con collaborazioni internazionali. Direttore Artistico del ReFF React Film Festival di Catanzaro, primo festival internazionale del cortometraggio in Calabria che si svolge ogni anno con l’ambiziosa mission di promuovere la scoperta e la produzione di nuovi registi. Direttore Artistico del Teatro Masciari 3.0 di Catanzaro, progetto di riqualificazione di questo antico teatro in stile liberty che porterà a rafforzare il teatro sociale nel centro storico della città. Pubblicista e Autore di diverse pubblicazioni accademiche specifiche nel campo della regia. Formatore di giovani menti.